× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

CONSULTAZIONI GRATUITE: ZERO SPESE AVVIO PRATICA

Notizie di Malasanità

Risarcimento danni da errore medico: danno da nascita indesiderata

20 Giugno 2016

Risarcimento danni da errore medico: danno da nascita indesiderata

Risarcimento danni da errore medico: danno da nascita indesiderata

Nel caso in cui ai genitori del nascituro, per errore del medico, non venga diagnosticata una malformazione del feto (es. sindrome di Down), impedendo alla futura madre di decidere consapevolmente se interrompere o meno la gravidanza, quale danno potrà essere richiesto e risarcito?

Il risarcimento ai genitori.

E’ pacifico in giurisprudenza che i genitori del bambino nato malformato possano richiedere il risarcimento del danno non patrimoniale (C.D. psichico) ed anche quello patrimoniale:

DANNO NON PATRIMONIALE: il danno psichico subito dai genitori nel dover affrontare una situazione non voluta e non preventivata, derivante dalla malformazione o patologia del figlio colposamente non diagnosticata.

DANNO PATRIMONIALE:  consiste nelle spese affrontate dai genitori per far fronte alla gestione della malattia o malformazione del figlio.

Il ragionamento è fondato sul presupposto della libertà concessa dalla legge alla madre di interrompere la gravidanza tutte le volte che, sulla base delle diagnosi prenatali, si ha motivo di ritenere che dalla nascita possa derivare alla partoriente un danno grave alla salute, inteso anche sotto l'aspetto psicologico.

Il risarcimento al soggetto nato malformato o con gravi patologie.

In tale evenienza la questione è più controversa, infatti, la tesi giurisprudenziale maggioritaria in alcun modo riconosce il diritto a non nascere se non sano.

Per tale motivo, molte decisioni giurisprudenziali hanno rigettato le richieste di risarcimento formulate da un soggetto, che si reputa essere danneggiato dalla mancata diagnosi prenatale della sua malformazione e/o patologia