× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

CONSULTAZIONI GRATUITE: ZERO SPESE AVVIO PRATICA

Notizie di Malasanità

WRONGFULL PREGNANCY danno da procreazione per nascita di un bambino sano

30 Maggio 2016

WRONGFULL PREGNANCY danno da procreazione per nascita di un bambino sano

E’ un danno da responsabilità contrattuale medica nel caso che l’interruzione volontaria di gravidanza o l’intervento di sterilizzazione non siano riusciti. In sostanza la richiesta di risarcimento è relativa alla nascita non programmata di un bambino normale per fallito intervento. Il diritto tutelato è quello di autodeterminazione della coppia nella scelta di procreare in modo “cosciente e responsabile”, diritto di libertà che trova fondamento negli artt. 2 e13 della Costituzione e che risulta leso insieme al diritto alla pianificazione di vita familiare della coppia, nonché alla personalità dei genitori. Il risarcimento dovrà riparare, perciò, al danno non patrimoniale di tipo biologico, morale ed esistenziale nonché al danno patrimoniale equivalente al mantenimento del figlio fino all’indipendenza economica, mediamente individuata nel 23esimo anno di età. Danno patrimoniale, questo, valutato in circa 83mila euro dai Tribunali, in assenza di parametri soggettivi.

In tal senso si sono espressi vari Giudici di merito (Tr. Reggio Emilia 2015, Tr. Tolmezzo 2011, Tr. Cagliari 1995, Corte d’Appello Trieste 2013).