× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

CONSULTAZIONI GRATUITE: ZERO SPESE AVVIO PRATICA

Notizie di Malasanità

MAXI RISARCIMENTO PER EPATITE C

09 Maggio 2016

MAXI RISARCIMENTO PER EPATITE C

RISARCITO PER AVER CONTRATTO  EPATITE C

Il Tribunale di Caltanissetta ha condannato il Ministero della Salute a pagare la somma di € 580.000 a un uomo che aveva contratto il virus dell’epatite c attraverso delle trasfusioni di sangue.  Dopo una causa durata poco piu’ di due anni, il Tribunale ha stabilito che l’uomo doveva essere risarcito non solo per la malattia contratta, ma per tutte le ripercussioni che ne erano seguite, come la depressione e l’impossibilita’ di utilizzare cure molto efficaci per altre malattie che l’uomo presenta. In Italia, sono ancora molte le persone che hanno contratto l’epatite C da trasfusioni di sangue infetto e, purtroppo, ancora molte non lo sanno, non potendo ricorrere a cure tempestive