× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

CONSULTAZIONI GRATUITE: ZERO SPESE AVVIO PRATICA

Notizie di Malasanità

NATI 450 BAMBINI MALFORMATI E 150 CON DISTURBI DEL COMPORTAMENTO

28 Febbraio 2016

NATI 450 BAMBINI MALFORMATI E 150 CON DISTURBI DEL COMPORTAMENTO

Sono nati in Francia tra il 2006 e il 2014 circa 600 piccoli malformati e ritardati; sembra a causa della somministrazione del valproato di sodio alle loro mamme durante la gravidanza. Lo ha rilevato uno studio del Ministero della Salute francese. L’imputato è un farmaco da sempre usato contro l’epilessia, ma anche contro il disturbo bipolare ed altre patologie psichiatriche. Il fatto grave è che, come sottolinea lo studio, il sospetto che il farmaco provocasse malformazioni congenite ai feti, esiste fin dagli anni ’80 ed è ufficiale dal 2004, ma la sanità francese e le case farmaceutiche non se ne sono preoccupate. Addirittura, l’Unione Europea ha raccomandato a tutti i membri di non prescrivere il valproato di sodio alle donne in età fertile (15-49 anni), ma solo nel 2014. Il farmaco provoca nel 10% dei neonati malformazioni e ritardo psicomotorio con quoziente d’intelligenza inferiore di 10 punti nel 40% dei casi! In questi casi, anche in Italia, si sono tutti gli estremi per intentare i procedimenti per il risarcimento del danno immenso subito da queste creature e dalle loro famiglie. Per una consulenza gratuita Studio legale Comini: 055-222030 - info@studio-comini.it