× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

CONSULTAZIONI GRATUITE: ZERO SPESE AVVIO PRATICA

Notizie di Malasanità

NON DIAGNOSTICA LINFOMA DI HODGINS: MEDICO CONDANNATO

18 Maggio 2014

NON DIAGNOSTICA LINFOMA DI HODGINS: MEDICO CONDANNATO

28 APRILE 2014

   La Cassazione Penale conferma la la pena a 1 anno e 8 mesi con cui la Corte d’appello di Firenze aveva condannato un medico che, non riconoscendo che la sua paziente aveva i sintomi di un linfoma di Hodgins, malattia che ha un’altissima probabilita’ di guarigione con le giuste cure, ne aveva determinato la morte.

    Secondo l'accertamento condotto sia dal tribunale che dalla corte d’appello di Firenze che avevano esaminato il caso, la giovane donna  era deceduta a causa di un linfoma di Hodgkin giunto ad uno stadio assai avanzato, che non era mai stato diagnosticato dal  medico nonostante ripetute visite mediche. Al medico sarebbe bastato interpretare bene i sintomi manifestati dalla donna, oppure, prescriverle una semplice radiografia del torace