× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

CONSULTAZIONI GRATUITE: ZERO SPESE AVVIO PRATICA

Notizie di Malasanità

OMESSA DIAGNOSI MENINGITE; RESPONSABILITA' MEDICA?

25 Settembre 2012

OMESSA DIAGNOSI MENINGITE; RESPONSABILITA' MEDICA?

Apprendiamo da varie pubblcazioni che la meningite è in PREOCCUPANTE AUMENTO e che è la piu' comune causa di richiesta di risarcimento in età pediatrica per i bambini sotto i 2 anni.

Sulla tempestiva diagnosi della malattia sono state scritte molte pagine; ma ancora si verificano casi in cui i sintomi della meningite vengono confusi con una banale influenza.

E' pur vero che i sintomi sono ambigui ma leggendo gli studi regionali i casi non sono affatto isolati ed è davvero sconcertante come la diagnosi possa avvenire con molti mesi di ritardo.

Le conseguenze sono gravissime; mentre se curata con una tempestiva e banalissima terapia,  la meningite non è piu' un problema, se curata in ritardo provoca danni irreversibili.

Anche in questo caso, l'Ospedale respinge la richiesta bonaria di risarcimento, costringendo i genitori ad una lunga ed onerosa azione giudiziaria.

Sulla omessa diagnosi di meningite Corte di Cass. IV sezione, penale, sentenza n. 46830/2011 ha affermato con stupore che i Giudici di merito ed i medici legali avessero inspiegabilmente affermato che il piccolo paziente sarebbe deceduto con alto grado di possibilità, anzichè stabilire se la condotta gravemente omissiva della dottoressa che lo ebbe in cura era stata causa dell'evento con alto grado di probabilità o possibilità.

E' ben diverso!

Avv. Stefania Comini